Pubblicato in: Cultura

I LETTORI “OSTINATI” DEL MEDI SUL PODIO DI XANADU PER IL SECONDO ANNO CONSECUTIVO

23 maggio 2018. Neppure il bollettino meteo che prevedeva un inarrestabile nubifragio sui colli bolognesi ha potuto fermare i prodi lettori della 2CSc e della 2ALi del nostro liceo, che, guidati e sostenuti dalle prof.sse Roberta Repaci e Cristina Fiorelli, hanno partecipato alla cerimonia conclusiva del progetto Xanadu 2017-2018 presso il Teatro Antoniano di Bologna.

xANA

Un teatro gremito di ragazzi e di ragazze provenienti dai licei e dagli istituti tecnici di tutta Italia. Sul palco ad accoglierli gli ideatori del progetto e tre degli autori più “gettonati” di questa edizione: lo scrittore inglese Kevin Brooks, la disegnatrice Francesca Zoni e il fumettista Sergio Rossi che hanno ripercorso la loro adolescenza, consigliando i libri, i film e le canzoni che hanno accompagnato primi amori e votacci.

xANA_ROSSI_Wondershare

A decretare il vincitore, anche quest’anno, sono stati i ragazzi che assieme ai loro insegnanti hanno letto i romanzi e le graphic novels del progetto. Il primo posto è andato ancora una volta a K. Brooks, vero maestro nel tratteggiare le “dark feelings”, i sentimenti oscuri che abitano l’animo umano e che, secondo lo scrittore, sono i più intensi e i più affascinanti. Ecco la classifica degli altri titoli che, magari, potrete leggere durante le vacanze estive: al secondo posto “Carrie” di Stephen King, al terzo “Cercando l’onda” di Christopher Vick a pari merito con “Il richiamo della foresta” di Jack London; al quarto “The Outsiders” di Susan E.Hinton.

Quinto e sesto posto rispettivamente per “Una voce dal lago” di Jennifer Donnelly e le “Le otto montagne” di Paolo Cognetti a pari merito con “The Help” di Kathryn Stockett. A seguire, dal settimo al decimo posto: “Pomodori verdi e fritti” di Fannie Flag , “L’estate del coniglio nero” di Kevin Brooks, “Color fuoco” di Jenny Valentine, “Una ragazza senza ricordi” di Frances Hardinge.

Tutti gli studenti presenti in sala si sono poi misurati in un gioco che consisteva nell’indovinare i titoli dei libri dai quali era stata tratta una frase. Grazie alla prontezza delle risposte e alle superiori capacità mnemoniche, gli accaniti lettori della 2CSc e della 2ALi sono riusciti, nonostante l’ardua competizione, a indovinare il maggior numero di titoli e quindi ad arrivare sul podio per il secondo anno consecutivo. Il progetto è stato significativo per i ragazzi: infatti la lettura offre un punto di vista unico sul panorama della vita, ma per arrivare in cima al monte occorrono una guida a cui affidarsi e tanta passione.

Caterina Arduini e Lorenzo Sartini (2CSc)

Annunci